Social Media MarketingWeb

Google lancia l’ indicizzazione delle pagine Web dedicata ai dispositivi mobile

indicizzazione mobile

Dopo un anno e mezzo di sperimentazione e test vari, Google ha annunciato il lancio della funzionalità di indicizzazione per i siti mobile che rispettano le best practice.

Fino a questo momento il colosso di Mountain View ha utilizzato la versione desktop del contenuto di una pagina per la scansione, l’ indicizzazione e i sistemi di classificazione e ciò ha causato problemi agli utenti di dispositivi mobili, in quanto è molto diversa dalla versione mobile.

L’indicizzazione mobile-first significa che Google ora utilizzerà la versione mobile della pagina per l’indicizzazione e il ranking e aiuterà così gli utenti a trovare quello che stanno cercando.

Il colosso di Mountain View sta avvisando i vari siti Web di questa importante novità e mostrerà anche la versione mobile delle pagine nei risultati di ricerca e nelle pagine memorizzate nella cache di Google.

Inoltre Google ha reso noto che per i siti che dispongono sia di pagine AMPche non AMP preferirebbe indicizzare la versione mobile di quest’ultima ed ha aggiunto che l’indicizzazione mobile-first riguarda il modo in cui raccoglie i contenuti e non quello in cui il contenuto viene classificato (non si avrà pertanto alcun vantaggio di ranking).

Contattaci per un consulto sulle best practice

 fonte: fonearena.com immagine: pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.